L’antisemitismo non è sconfitto Agli ebrei si attribuiscono tutte le colpe del capitalismo Nell’antisemitismo moderno (biologico, post teologico, «culturale») c’è indubitabilmente un fondo d’irrazionalità (anzi di «delirio», come scrive Elisabeth Roudinesco, psicoanalista lacaniana, nel suo Ritorno sulla questione ebraica, Mimesis … Leggi tutto
Chiesa e modernità Il recente testo di David Bidussa, La misura del potere. Pio XII e i totalitarismi tra il 1932 e il 1948 (Solferino, 2020), merita qualche considerazione per svariati motivi. Si tratta di un testo che incrocia molti … Leggi tutto
DE L’ANTISEMITISME  Couvrant le I° siècle à aujourd’hui, le nouvel essai de Pierre-André Taguieff retrace brillamment l’évolution du discours antijuif. Une leçon d’histoire.  En 1944, Georges Bernanos écrivait :«Ce mot [antisémitisme] me fait de plus en plus horreur, Hitler l’a … Leggi tutto

01 agosto 2019

Adolf Hitler nella saggistica storica

Fonte:

Osservatorio antisemitismo

                                                          La grande guerra di Hitler      È opinione comune vedere nella Seconda Guerra Mondiale la deflagrazione di tre grandi temi della storia d’Europa: la lotta per l’egemonia politica del continente, un antisemitismo plurisecolare sorto nel tardo Medioevo e riaffiorante … Leggi tutto
Milena Santerini Il nemico innocente, Guerini e Associati,190 pp., 18.50 euro Non è difficile constatare la maggiore facilità e penetrazione del discorso d’odio rispetto a quello positivo (…). I contenuti ostili, provocatori, volgari, diffamatori sono più cliccati, hanno maggiore audience … Leggi tutto