17 Maggio 2017

Conferenza antisemita a Teheran con partecipazione di delegazione italiana

Fonte:

Facebook

“The 4th International New Horizon Conference On the Brink 2”

Il 17 e 18 maggio scorso si è svolta a Teheran la quarta edizione di “New Horizon”, conferenza antisemita e cospirativista  che ha visto la partecipazione di 25 conferenzieri europei e nordamericani (definiti «antisionisti» e «pensatori indipendenti») tra cui una delegazione italiana composta dai giornalisti Maurizio Blondet, Giulietto Chiesa e Roberto Quaglia, tutti gestori di attivi spazi web antisemiti e cospirativisti. Blondet e Quaglia avevano preso parte anche alle edizioni precedenti di “New Horizon”. La conferenza, come di consueto, è stata promossa e sostenuta dal regime iraniano e presieduta dal regista Nader Talezbadeh. L’ Anti-Defamation League ha definito le passate edizioni di “New Horizon” conferenze dedicate «alla promozione della propaganda antisemita».