22 Aprile 2014

Volantini nazisti e antisemiti a Milano celebrano il compleanno di Hitler

volantini-neonazisti-milano-nsab

Luogo:

Milano

Fonte:

Il Messaggero

Autore:

Marco Pasqua

Milano, volantini-choc: «Auguri, Hitler»

Gruppo neonazista affigge in centro manifestini “per onorare l’anniversario del Fuhrer”

Milano Hanno agito nella notte tra sabato e domenica, nel centro di Milano, a pochi giorni dalla Festa della Liberazione, per “celebrare” il 125 anniversario della nascita di Adolf Hitler. Per questo, i militanti neonazisti del “Nsab-Movimento Nazionalsocialista dei Lavoratori”, hanno affisso, in zona Moscova, alcuni volantini per «onorare il ricordo» del «loro» Führer. Un’azione rivendicata sui social network e sul sito del gruppo politico di ispirazione hitleriana, nato nel 2002 e radicato in provincia di Varese. I volantini vengono definiti «colmi d’amore» dai neonazisti lombardi del clone del partito hitleriano. «Abbiamo voluto onorare con questo semplice gesto il ricordo del nostro Führer – hanno spiegato nella loro folle rivendicazione – il più grande condottiero che l’Europa abbia fin qui conosciuto». Un altro volantino, invece, riproduce lo stereotipo di matrice antisemita dell’ebreo con il naso adunco e la kippah sulla testa, con in mano delle banconote, accompagnato dalla scritta: «Stampare denaro dal nulla e prestarlo agli Stati a tassi da usuraio è un crimine che schiavizza i popoli». La formazione neonazista non è nuova a gesti di questo tipo: l’anno scorso, gli emuli lombardi del Führer avevano affisso per le strade di Milano altri manifesti di natura antisemita e razzista.