4 Giugno 2017

«La famiglia Rothschild tiene le redini dell’economia globale. Da oltre 200 anni»

rothschild_fb

Fonte:

La Verità

“I Rothschild, banchieri dei re che hanno lanciato Macron”

Il quotidiano La Verità pubblica un lungo articolo “I Rothschild, banchieri dei re che hanno lanciato Macron” sui banchieri Rothschild intessuto di teorie cospirativiste ed elementi di antisemitismo mutuati dall’archivio antisemitico di stampo ottocentesco.

L’autore dell’articolo Paolo Sebastiani afferma che «La famiglia Rothschild tiene le redini dell’economia globale. Da oltre 200 anni.» e ha sempre prosperato, anche e soprattutto, durante guerre ed eventi sanguinosi «Quando scorre il sangue per le strade è il momento di comprare». I Rothschild avrebbero in pugno «la moneta» di tutti i paesi del mondo, la Federal Reserve americana e la Banca Centrale europea, il presidente Usa Trump e quello francese Macron, alla cui elezione all’Eliseo avrebbe svolto un ruolo centrale «il trio Rothschild/Soros/Goldman Sachs». Anche il generale De Gaulle, Georges Pompidou o il Regno d’Italia sarebbero “creature” dei Rothschild, che esercitano un controllo su tutte le nazioni del globo.

Il quotidiano La Verità non è nuovo alla pubblicazione nel recente passato di articoli complottisti che, di volta in volta, attribuiscono ai Rothschild, al «banchiere ebreo tedesco Max Warburg», allo «speculatore Soros» (anch’egli di origine ebraica, ndr), alla banca Goldman Sachs, etc. l’immigrazione di cittadini extracomunitari dall’Africa in Europa, e la diffusione del multiculturalismo e delle teorie gender con lo scopo di distruggere identità e tradizioni nazionali e favorire quindi la nascita di un’Europa senza confini abitata da un uomo nuovo senza radici e di «razza mista».