13 Novembre 2014

Conferenza OSCE, report dell’Osservatorio antisemitismo

working_group_V_sgatti_

Fonte:

Moked.it

Qui Berlino – Il rapporto Cdec – Ucei

Luce e analisi sulle attività negazionistiche registrate in questi ultimi anni in Italia, sulle iniziative legislative in discussione per contrastare il fenomeno e sul fermo impegno delle istituzioni dell’ebraismo italiano per denunciare le azioni di propaganda criminale, così come le derive populistiche stimolate dalla crescita di movimenti che cercano di cavalcare e strumentalizzare la protesta sociale. La situazione è stata illustrata nel quadro della Conferenza Osce dall’Osservatorio antisemitismo animato dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e dal Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea. In un dettagliato rapporto presentato dal ricercatore dell’Osservatorio Stefano Gatti la situazione italiana è stata presentata in molti suoi elementi di inquietudine e di contraddizione. Il rapporto depositato alla conferenza di Berlino contiene anche una dettagliata illustrazione dei segnali di delirio complottistico, cospirativismo e tentativo di banalizzazione della Shoah cresciuti soprattutto nel territorio dove agisce il movimento 5 Stelle. Il rapporto consente anche una rilettura in prospettiva delle puntuali reazioni di denuncia emesse dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane di questa allarmante deriva che inquina la vita politica italiana.