11 Gennaio 2017

Degradato il comandante dei vigili di Biassono che ha indossato una divisa delle Ss

GPiacentini

Fonte:

Corriere della Sera edizione di Milano

Biassono Foto delle Ss, il sindaco ha degradato il capo dei vigili

Sarà degradato a semplice agente il comandante della polizia locale di Biassono, Giorgio Piacentini, che il giorno dell’Epifania aveva indossato una divisa delle Ss postando una sua immagine vestito da gerarca nazista sulla home page del profilo facebook. Lo ha deciso il sindaco, Luciano Casiraghi insieme al segretario comunale, Francesco Miatello. Il provvedimento disciplinare sarà inviato all’ormai ex comandante nei prossimi giorni. Non sono stati presi in considerazione invece provvedimenti più pesanti come la sospensione e il licenziamento. «Abbiamo soppesato con attenzione ogni aspetto — spiega Casiraghi — prima prendendo in considerazione, e poi escludendo, provvedimenti molto più pesanti. Nella decisione è stato decisivo il fatto che Piacentini ci ha inviato una lettera di scuse». Sul particolare tipo di provvedimento disciplinare ha inciso anche un documento inviato al Comune da The Green Liners, l’associazione specializzata in rievocazioni storiche in costume alla quale è iscritta Piacentini. «Giorgio Piacentini — si legge nello scritto — ha frequentato l’associazione per molti anni. In tutto questo tempo, non abbiamo mai notato in lui alcuna manifestazione di vicinanza né di simpatia al nazismo, né nel suo comportamento, né nelle sue parole». Il provvedimento ha suscitato i malumori dell’opposizione, che chiede il licenziamento di Piacentini, annuncia battaglia in consiglio comunale e chiede con insistenza una seduta Consiliare aperta a tutti i cittadini. (m.mo.)