Razzismo e antisemitismo ieri e oggi

E’ un’ulteriore puntualizzazione di temi già affrontati dall’autore in saggi precedenti, a proposito della rinascita dell’antisemitismo come crisi di identità provocata dalla dilatazione degli spazi economico-politici (cfr. Id, Mosaico. Attualità e inattualità degli ebrei, cit.). L’autore si sofferma su un aspetto, la diffusione del ritorno alle radici e alle proprie tradizioni nazionali e culturali, vissuto però in maniera ossessiva e non priva di pericolose tendenze. Una di queste è, appunto, l’antiebraismo fondato sull’identificazione dell’Europa come continente cristiano: “Siccome l’Europa è stata cristianizzata e siccome il cristianesimo è nato in polemica col giudaismo, l’antigiudaismo è una delle componenti importanti della tradizione europea”. (p. 18).