27 Luglio 2017

Numero record di episodi di antisemitismo in Gran Bretagna durante i primi sei mesi dell’anno, nuovo rapporto del Community Security Trust

Data:

27/07/2017

Fonte:

The Community Security Trust - https://cst.org.uk

CST_2012_2017

“Antisemitic Incidents January – June 2017”

The Community Security Trust ha distribuito oggi il rapporto “Antisemitic Incidents January – June 2017”, che mostra come nel primo semestre dell’anno gli atti di antisemitismo in Gran Bretagna abbiano registrato un numero record mai raggiunto prima, gli episodi sono 767, il 30% in più rispetto ai 589  del primo semestre 2016.

Dall’aprile 2016 in Gran Bretagna vengono registrati più di 100 episodi di antisemitismo ogni mese.

La tipologia antisemitica più diffuso è costituita da aggressioni verbali rivolte in luoghi pubblici nei confronti di persone riconoscibili come ebree.

Sono stati registrati anche 80 casi di aggressioni fisiche, una crescita del 78% rispetto al 2016.

142 i casi di antisemitismo via social network e 51 gli atti di vandalismo ai danni di luoghi ebraici.

Tre quarti degli episodi di antisemitismo hanno avuto luogo nelle due aree dove vivono la maggior parte degli ebrei britannici: Grande Londra e Grande Manchester.

L’elevatissimo numero di episodi di antisemitismo mostra che la giudeofobia in Gran Bretagna è un fenomeno strutturale ed endogeno .

Il CST ha prodotto anche un breve video che illustra gli atti di antisemitismo descritti nel nuovo report semestrale.