L’informazione deviata. Analisi delle distorsioni comunicative ricorrenti nei mass media italiani in merito al conflitto arabo-israeliano

Autore:

J. Sassoon

L’articolo è una denuncia dell’atteggiamento della stampa italiana nei confronti dello Stato d’Israele. Rispetto alla qualità dell’informazione americana, francese e inglese, quella italiana risulta “deviata” e “distorta” (p. 517), a causa di un’ “attenzione ossessiva” verso la politica israeliana. Ad avviso di Sassoon “il problema arabo-palestinese […] è oggetto di un marcato sovradimensionamento” (p. 519, p. 520, corsivo nel testo), connsesso, inoltre, alla presentazione di Israele “come una potenza militare invincibile, dotata di una capacità distruttiva impressionante e largamente propensa a farne uso.” (p. 521). La conclusione è che quest’uso distorto dell’informazione ha provocato un “guasto gravissimo” nell’opinione pubblica italiana (p. 527).