Ebrei, razzismo e antisemitismo

Luogo:

Roma-Napoli

Autore:

Rosellina Balbi a cura di: Loreto Di Nucci

Si tratta di una raccolta di articoli pubblicati sulla stampa quotidiana lungo l’arco di un ventennio. Quasi tutti sono articoli dedicati all’antisemitismo sia passato che recente. Particolarmente interessanti, e indicative di una capacità di giudizio molto equilibrato, sono le pagine dedicate al diritto o meno da parte dei pubblicisti negazionisti di rendere pubbliche le loro farneticazioni sull’inesistenza dei campi di sterminio (pp. 60-68), e quelle sul filonazismo di Heidegger (pp.85-87). La raccolta comunque è importante perchè costituisce uno spaccato dei dibattiti sviluppatisi nella stampa quotidiana e fra gli intellettuali italiani nelle occasioni di aggravamento del conflitto medio-orientale. Diversi articoli (pp. 91-150) sono dedicati alla denuncia di atteggiamenti antisemiti sotterranei presenti anche nella cultura democratica.