25 Novembre 2021

Nuovi sussidi didattici per il contrasto all’antisemitismo

Affrontare l’antisemitismo con l’istruzione: Sussidi didattici

Negli ultimi anni attacchi antisemiti violenti e letali hanno diffuso la paura nelle comunità ebraiche della regione dell’OSCE. Fin troppo spesso gli Ebrei sono costretti a subire aggressioni fisiche, distruzione o profanazione di cimiteri, sinagoghe ed edifici di comunità ebraiche, nonché discorsi d’odio e molestie online e non.

Sebbene sia sempre più urgente la necessità di impegnarsi a livello internazionale per combattere l’antisemitismo, sono gli educatori che hanno il potere di affrontare questo pressante problema sociale istillando nei propri allievi i valori del rispetto e dell’eguaglianza reciproci. Secondo la ricerca svolta dall’Università di Derby sui problemi più ricorrenti riscontrati dagli insegnanti nell’educare all’antisemitismo nella regione dell’OSCE, l’ODIHR ha prodotto dieci sussidi didattici specifici per aiutare gli insegnanti ad affrontare l’antisemitismo nell’ambito del proprio progetto pluriennale a finanziamento tedesco “Turning Words into Action to Address Anti-Semitism”. Tali sussidi offrono una guida per rispondere in maniera efficace a domande o comportamenti difficili degli allievi, forniscono un contesto informativo breve ed essenziale delle manifestazioni contemporanee e indicano altre risorse utili per l’approfondimento. L’intero approccio didattico si incentra sulla promozione dei diritti umani, della tolleranza e del pensiero critico.

Questa serie di sussidi didattici integra le altre risorse prodotte dall’ODIHR quali Addressing Anti-Semitism through Education: Guidelines for Policymakers, Addressing Anti-Semitism in Schools: Training Curricula e Addressing Anti-Semitism in Schools: Educational Videos. L’ODIHR desidera ringraziare l’operato dell’organizzazione CEJI – A Jewish Contribution to an Inclusive Europe per il sostegno all’elaborazione e alla stesura di questi sussidi didattici.