3 Marzo 2017

Su Facebook un post con riflessione pro Israele suscita una discussione dai toni antisionisti ed antisemiti

nazismo_sionismo

Fonte:

Testimonianza

«le Lobbies del Potere Mondiale sono tutte controllate da Ebrei»

Fiorangela A. simpatizzante dell’estrema sinistra ed attivista antisionista, pubblica sul suo profilo Facebook una dichiarazione in favore di Israele scritta dal cantante Lucio Dalla nell’ottobre 2010 in occasione della manifestazione “Per la Verità, per Israele”, ne nasce quindi una lunga discussione dai toni antisionisti con pesanti ricadute antisemite. Anche Lucio Dalla viene investito da improperi  («stron…», «repellente»).

Anna B. scrive che «ci farciscono con la Shoa sin da neonati» , Venanzio R. «il sionismo è un crimine come il fascismo», Francesco C. «la cultura ebraica è discriminatoria, presuntuosa, ignorante», Luca C. «le Lobbies del Potere Mondiale sono tutte controllate da Ebrei». Pasquale B. sostiene che «in Italia c’è una legge precisa che non permette di dichiarare la propria opinione critica o negativa su Israele».