21 Dicembre 2014

Post antisemiti su un gruppo Facebook dedicato a Cosenza

corso_mazzini

Luogo:

Cosenza

Fonte:

Testimonianza

“avete ucciso proprio voi il NOSTRO Dio”

Il comune di Cosenza in occasione delle festività natalizie ha posto in corso Mazzini, una delle vie principali della città, delle luminarie (tra di esse un candelabro ebraico) ispirate ad Alarico, il capo visigoto che mise a sacco Roma nel 410 e che, secondo la leggenda, morì a Cosenza dove fu sepolto insieme al tesoro saccheggiato a Roma (tra cui un candelabro ebraico). In seguito a ciò, sul profilo Facebook “Il senso del tempo, il valore di un posto, Cosenza”, gruppo pubblico con più di novemila membri, tra il 15 ed il 21 dicembre, sono stati pubblicati commenti di stampo antisemita ispirati a pregiudizi preconciliari, tra cui l’accusa di deicidio:“dal momento che lo avete ucciso proprio voi il NOSTRO Dio, siete pregati di non nominarlo nemmeno!”