6 Febbraio 2017

Nuovo atto di vandalismo a Casteggio

menorah

Luogo:

Casteggio

Fonte:

Testimonianza

Nuovamente vandalizzata lapide con simbolo ebraico

Marcellina G. ebrea convertita al cattolicesimo in occasione del matrimonio con un cattolico, si è sempre sentita vicina all’ebraismo, quando è deceduta è stata sepolta nel cimitero cattolico di Casteggio in provincia di Pavia, ed i figli per ricordare il suo forte legame con l’ebraismo, hanno fatto incidere sulla sua lapide una piccola (circa 15x15cm) Menorah (candelabro ebraico a sette bracci).

Ad ottobre 2016 il simbolo ebraico era stato vandalizzato con una sostanza solida di colore bianco ed a febbraio la tomba è stata nuovamente profanata con la stessa tecnica.

Data la posizione della lapide, per compiere tale operazione è necessario l’uso di una scala.

Con ogni probabilità la Menorah è stata ricoperta con la sostanza solida nel periodo attorno al “Giorno della memoria”, ovvero il 27 gennaio.

Anche in questo caso, i parenti della signora Marcellina G. hanno sporto denuncia presso i carabinieri.