4 Dicembre 2014

Editoriali antisionisti-antisemiti nel sito di informazione “Julie news”

julie_news

Fonte:

Julie news

“Gli ebrei sono i primi antisemiti”

Il sito di informazione “Julie news” pubblica regolarmente nella sezione “Editoriali ed opinioni” gli articoli di matrice antisionista-antisemita di Antonio Rispoli.

In “Antisemitismo, la scusa che giustifica ogni massacro di Israele” del 4 dicembre 2014 Rispoli fa ampio uso di discorsi e stereotipi antisemiti sotto forma di polemica contro Israele. Alcuni esempi: “Infatti, è antisemita non solo chi odia gli ebrei, ma anche chi odia gli arabi. Quindi sono loro i primi antisemiti, sono loro i primi nazisti. I sionisti, cioè i sostenitori della supremazia razziale degli ebrei sugli arabi, sono i primi antisemiti.

Rispoli descrive i sionisti come crudeli assassini (“uccidono nel sonno a colpi di coltello chiunque vi abiti: uomini, donne, bambini”) per i quali “è giusto sterminare gli animali che infestano le nostre terre (così e anche peggio vengono definiti i palestinesi e in generale i non ebrei)”.

Ossessivo il paragone tra lo Stato di Israele/Sionismo con la Germania di Hitler e le pratiche naziste: “hanno diviso tutto il territorio palestinese in piccole isole chiuse e sprangate, come se fossero i ghetti in cui i nazisti rinchiudevano gli ebrei…E contemporaneamente sviluppano [i “sionisti”] quella conquista teorizzata dal capo delle SS Heinrich Himmler nel piano “Sangue ed Onore” che per i nazisti doveva rappresentare la seconda fase del loro potere”.