21 Aprile 2016

Manifestazione del 25 aprile a Roma, il presidente nazionale di Equality invita a disertare «un corteo propagandistico di chiaro stampo antisemita»

forumpalestina_25aprile

Fonte:

ANSA

25 aprile: Equality, si ripete vergogna esclusione ebrei

Roma «Anche quest’anno si ripropone la vergogna per cui gli ex Deportati nei campi nazisti e le bandiere della Brigate ebraiche non potranno sfilare nel corteo organizzato dall’Anpi di Roma che si conclude a Porta San Paolo». Lo sottolinea Aurelio Mancuso, presidente nazionale di Equality Italia. «Già l’anno scorso ex deportati ed ebrei hanno disertato la manifestazione perché nelle edizioni passate furono oggetto di aggressioni e minacce da parte di gruppi antagonisti e pro palestinesi. È colpa dell’Anpi di Roma se tutto ciò avviene, perché – afferma Mancuso – non ha saputo e non vuole tutelare chi davvero ha contribuito alla Resistenza, combattuto la guerra di Liberazione, patito pene indicibili a causa del nazifascismo». Equality Italia, invita quindi a disertare «un corteo propagandistico di chiaro stampo antisemita» e, aderisce alla manifestazione organizzata da Aned, Centro Ebraico Italiano, Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e Associazione romana amici d’Israele, che si terrà al Centro Ebraico, il Pitigliani, il 25 aprile alle ore 20.