12 Aprile 2016

La Chiesa protestante olandese ha preso distanza dagli scritti antisemiti di Martin Lutero

MLutero

Fonte:

AdnKronos

Olanda: Chiesa Protestante, da Lutero ‘disgustose’ affermazioni antisemite

Presa di distanza per le dichiarazioni del padre della Riforma

L’Aja – La Chiesa protestante olandese si è pubblicamente distanziata dagli scritti antisemiti di Martin Lutero, definendo alcune sue affermazioni in materia «disgustose e sgradevoli». In particolare, la Chiesa ha condannato il pamphlet «Degli ebrei e le loro bugie», pubblicato nel 1543. Nel libello, il padre della riforma protestante esortava i cristiani a incendiare le sinagoghe, cacciare gli ebrei e privarli dei loro beni. Affermazioni di questo genere, si legge nella dichiarazione della Chiesa, hanno contribuito al clima che ha portato all’Olocausto. Costituita nel 2004, la Chiesa Protestante Olandese riunisce la Chiesa Riformata Olandese , le Chiese Riformate in Olanda e la Chiesa Evangelica Luterana del Regno d’Olanda e rappresenta la più ampia congregazione protestante dei Paesi Bassi. La dichiarazione su Lutero era stata sollecitata l’anno scorso dalla comunità ebraica.