6 Dicembre 2014

Dieudonné apre il suo sito internet Quenel +

quenelplus

Fonte:

Libero

Dieudonné dopo il partito si fa un sito web

Il comico antisemita lancia «Quenel + »

Parigi Dopo il partito «antisionista», ecco a voi la piattaforma di «reinformazione» contraria all’«abominevole impero sionista». Dieudonné M’bala M’bala non si ferma più e a poche settimane dalla presentazione di Réconciliation nationale, con il quale conta di presentarsi alle prossime elezioni, ha creato un nuovo sbocco per spargere le sue teorie cospirazioni-ste. Il delirio complottista del comico meticcio più famoso di Francia, supportato dal pamphlettista Alain Soral, anima infatti un altro canale, che presto, come si può leggere sul sito ufficiale, fungerà da bacino nel quale confluiranno tutte le voci della «Dieudosphère». Si chiama «Quenel » in riferimento alla sua celebre «quenelle» – sorta di saluto nazista all’inverso, da eseguire con mano sulla spalla opposta e braccio teso verso il basso, che Dieudò vorrebbe infilare nel derrière dei «sionisti» – e parodia della rete televisiva Canal +, secondo il comico quartier generale del «sistema sionista». Il menù non cambia: la sbobba dietrologista è il piatto principale. «Quenel + si leva per far valere la giustizia dinanzi all’ordine stabilito dei grandi media che controllano gli spiriti», si legge sul sito. La piattaforma è ancora nella fase beta, ma presto, scrive Dieudonné, «ci sarà una grande varietà di contenuti». Beninteso: «In opposizione totale ai grandi media finanziati dal sistema di dominazione che noi tutti subiamo». In un secondo momento, quando il canale avrà un certo ritorno di pubblico, Dieudò spera, verranno create una web tv e una radio. Tutto comunque, precisa il comico, dipenderà anche dalla riuscita della sua società di assicurazione, Ananassurance, di cui Quenel vuole essere l’house organ.