9 Aprile 2015

Cori dell’odio durante la partita di calcio Fiorentina – Juventus, possibili sanzioni per entrambe le squadre

viola_juve_loghi

Fonte:

la Repubblica edizione di Firenze

Cori e contro-cori vietati Fiorentina e Juve rischiano

C’È chi li ha sentiti, e chi non ha sentito niente. Ma pare che durante Fiorentina-Juventus dalla Fiesole siano partiti alcuni cori stupidi contro Scirea, Pessotto e l’Heysel. Difficile dire se questo avrà delle conseguenze per la Fiorentina ( possibile chiusura della curva), tutto dipende da cosa ha scritto l’arbitro nel suo referto ma, a differenza della Roma ( curva Sud chiusa dopo lo striscione contro la mamma di Ciro Esposito), la società viola non è sotto diffida, quindi è possibile che se la possa cavare con un provvedimento di chiusura e conseguente sospensione. Di solito alla prima sanzione funziona così. Lo stesso provvedimento era stato preso dopo la finale di Coppa Italia dell’anno scorso, ma la diffida si è annullata. Quindi, ammesso che l’arbitro abbia messo a referto i cori, non dovrebbero esserci conseguenze immediate.

Non solo. Sembra che anche dal curvino dove c’erano i tifosi della Juve siano partiti cori beceri contro i viola ( “Viola massa di ebrei” ) e di apologia del fascismo (“Ce ne freghiamo della galera, camicia nera trionferà” ). Anche in questo caso, se l’arbitro o uno dei suoi collaboratori hanno sentito, e messo a referto, la società bianconera rischia un analogo provvedimento di chiusura della curva.