28 Novembre 2016

Contestazioni per un balletto sulla Shoah

ballettoshoah

Fonte:

http://www.mosaico-cem.it/

Autore:

Ilaria Ester Ramazzotti

Critiche contro balletto on ice sulla Shoah trasmesso da tv russa: protagonista la moglie del portavoce di Putin

Contestazioni e polemiche si sono levate contro l’esecuzione di un balletto sull’Olocausto, ispirato al film di Roberto Benigni La vita è bella, che vede due pattinatori esibirsi nel corso di un programma televisivo russo indossando costumi a strisce con la stella gialla.

La pattinatrice, ex professionista, si chiama Tatiana Navka ed è la moglie di Dmitry Peskov, attuale portavoce del presidente della Russia Vladimir Putin. L’esibizione, definita da molti di dubbio o di pessimo gusto, ha suscitato commenti e critiche sui social network e diviso il popolo della rete, come riporta oggi anche la stampa italiana.

Per Tatiana Navka, il contestato balletto sarebbe invece una delle sue migliori performance.