27 Agosto 2016

Atti di antisemitismo da parte degli ultrà polacchi della squadra di calcio del Widzew Łódź

z20589647Q,Kibole-Widzewa

Fonte:

antisemitism.org.il

Ultrà polacchi della squadra di calcio del Widzew Łódź incendiano effigi che ritraggono degli ebrei e srotolano uno striscione che inneggia a dare fuoco agli ebrei

Łódź – Un gruppo di ultrà di calcio polacchi venerdì 26 agosto allo stadio ha incendiato effigi di ebrei ed ha srotolato uno striscione che inneggia a dare fuoco agli ebrei. Circa 50 sostenitori della squadra di calcio del Widzew Łódź si sono raccolti all’esterno della stazione ferroviaria di Lodz e poi hanno organizzato una sfilata contro i tifosi avversari del ŁKS Łódź. I teppisti hanno esposto uno striscione con la scritta, “19.08, oggi gli ebrei sono stati identificati. Lasciateli bruciare, figli di put…”. Il messaggio era inteso come un insulto diretto agli avversari della squadra ŁKS Łódź, che è stata fondata nel 1908 e che viene spesso irrisa come  “ebraica” dai tifosi delle altre squadre di calcio.