1 Ottobre 2014

Articolo di “Pagine ebraiche” dedicato alla nuova iniziativa “Antenna antisemitismo”

pagine_ebraiche_logo

Fonte:

Pagine Ebraiche - www.moked.it

Antisemitismo da denunciare

Un’iniziativa sperimentale. Per contrastare l’odio e venire incontro alle vittime di episodi di pregiudizio e discriminazione che ancora oggi attraversano la società italiana. Un’esigenza che rende di grande attualità la sfida di Antenna antisemitismo, il nuovo progetto promosso dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane in collaborazione con la Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea CDEC di Milano. Nell’annunciarne la nascita il presidente UCEI Renzo Gattegna ha affermato: “Si tratta di un’iniziativa finalizzata a rendere vane le minacce di chi ancora oggi propugna odio e discriminazione. Un impegno concreto a beneficio della collettività in un momento in cui antichi pregiudizi mai del tutto sradicati tornano a manifestarsi in modo sempre più inquietante nelle nostre società progredite e democratiche”. Il varo di Antenna antisemitismo ha suscitato l’interesse di molti media, sia italiani che internazionali. “Italy’s top Jewish council creates anti-Semitism hottine” titola Haaretz ricordando come, sul tema, il ministro degli Esteri Federica Mogherini abbia recentemente prodotto una dichiarazione congiunta assieme ai suoi omologhi francese e tedesco. Per segnalare episodi di antisemitismo é possibile entrare in contatto con l’Osservatorio Antisemitismo della Fondazione CDEC telefonando al numero 0233103840 oppure compilando il modulo disponibile sul sito. Le segnalazioni verranno verificate, conservate e utilizzate per approfondire la conoscenza del pregiudizio e dell’ostilità antiebraica.