19 Maggio 2017

Sondaggio dell’Anti-Defamation League sull’antisemitismo in Messico “A Survey of Attitudes Toward Jews in Mexico”

Data:

19/05/2017

Fonte:

Anti-Defamation League

ADL_Mexico_poll

Netta crescita degli atteggiamenti antisemiti in Messico

Secondo il recente sondaggio a cura dell’Anti-Defamation League “A Survey of Attitudes Toward Jews in Mexico”, negli ultimi tre anni in Messico l’antisemitismo ha vissuto un forte aumento .La crescita è stata dell’11% rispetto ad un altro sondaggio ADL condotto tre anni prima. Oggi, il 35% circa della popolazione adulta messicana – corrispondente approssimativamente a 31 milioni di individui – nutrirebbe sentimenti antisemiti, rispetto al 24% registrato nel 2014. Lo stereotipo antisemita più diffuso è quello secondo il quale gli “ebrei hanno troppo potere nel mondo finanziario”, ciò viene creduto dal 56% della popolazione messicana, rispetto al 40% di tre anni fa.

I membri della comunità ebraica del Messico sono raramente oggetto di atti di antisemitismo, ma i pregiudizi antisemiti continuano ad essere motivo di preoccupazione.

La comunità ebraica del Messico è costituita da circa 50mila persone.