26 Gennaio 2014

Report sull’antisemitismo nel mondo 2013 a cura del Forum for Coordinating the Combat against Antisemitism

Data:

26/01/2014

Fonte:

The Coordination Forum for Countering Antisemitism - antisemitism.org.il

cfca2013_cover

Coordination Forum for Countering Antisemitism – Annual Evaluation 2013 – Present situation and tendencies

Il Forum for Coordinating the Combat against Antisemitism – CFCA in occasione della Giornata della Memoria ha diffuso il suo report annuale sulla situazione dell’antisemitismo nel mondo nel 2013.

In confronto con il 2012, il CFCA non ha notato un aumento nel numero di episodi di violenza antisemitica nel mondo, però l’atmosfera di antisemitismo si è rafforzata a livello globale a causa della propaganda antisemitica diffusa ed amplificata attraverso il web in generale ed i social networks in particolare.

I paesi in cui è stata registrato il più alto tasso di antisemitismo sono la Francia, il Belgio, la Svezia e l’Ungheria.

Secondo il report del CFCA in Europa sta emergendo una nuova tendenza politica, che vede l’estrema destra e l’estrema sinistra talvolta unite nel condurre alcune campagne politiche di ispirazione antisemitica.