9 Maggio 2017

Report sull’antisemitismo in Canada nel 2016, il più alto numero di episodi di antisemitismo mai registrato

Data:

09/05/2017

Fonte:

B’nai Brith Canada www.bnaibrith.ca

canadaantisemitism2016

Annual Audit of Antisemitic Incidents 2016

Secondo il rapporto annuale sull’antisemitismo in Canada nel 2016 a cura del B’nai Brith Canada, è stato registrato il numero record di 1.728 atti di antisemitismo – numero più elevato in 35 anni di attività di raccolta dati da parte del B’nai Brith Canada – e che costituisce una crescita del 26% rispetto al 2015 e del 6% rispetto al 2014.

Il netto aumento riguarda ogni tipologia di atto antisemitico: minacce, vandalismo e violenze. Notevole è stata anche la crescita di atti di antisemitismo correlati alla negazione della Shoah, che sono il 20% del totale, rispetto al 5% del 2015.

Un elemento di grande preoccupazione è dovuto all’emersione di un nuovo trend nell’antisemitismo canadese: l’istigazione all’odio e alla violenza contro gli ebrei da parte dei massmedia, specialmente nelle pubblicazioni in lingua araba

Data la drammaticità della situazione, il CEO del B’nai Brith auspica un’azione immediata e dura da parte del Governo.