23 Settembre 2009

‘Report’ curato dall’ADL sulla crescita dell’antisemitismo in Spagna

Data:

23/09/2009

Fonte:

www.adl.org - www.informazionecorretta.com

Secondo un rapporto curato dall’Anti-Defamation League, nel corso dell’ultimo anno in Spagna l’antisemitismo è cresciuto prepotentemente. Un sondaggio rivela che il 75 per cento degli spagnoli ritiene che gli ebrei abbiano “troppo potere” nei mercati finanziari e la metà in generale “negli affari”.
Ci sono stati quest’anno un attacco alla casa Chabad (cioè la sede del gruppo chassidico Lubavitch) di Barcellona, poi un assalto a un dipendente della sinagoga di Barcellona e a maggio un episodio molto grave: l’ambasciatore israeliano a Madrid è stato circondato da “tifosi” dopo una partita di calcio cui era andato, insultato e minacciato. Poi c’è stato il caso delle vignette antisemite su El Pais ed El Mundo.
Per scaricare il documento completo clicca sul link sottostante.