18 Marzo 2015

Rapporto sull’antisemitismo nella Svizzera romanda nel 2014

Data:

18/03/2015

Fonte:

Coordination Intercommunautaire contre l’Antisémitisme e la Diffamation – CICAD – www.cicad.ch

Rapporto sull’antisemitismo nella Svizzera romanda: aumento inquietante del numero di episodi registrati

Nel 2014, il «Coordination Intercommunautaire contre l’Antisémitisme e la Diffamation – CICAD» della Svizzera romanda ha registrato 270 episodi di antisemitismo contro i 151 del 2013, un aumento del 79% rispetto al rapporto dell’anno precedente.

Il CICAD non aveva mai registrato un così alto numero di episodi di antisemitismo da quando nel 2003 ha pubblicato il suo primo rapporto. Particolarmente inquietante l’ondata di episodi a gennaio (60 casi), in coincidenza con la visita di Dieudonné in Svizzera, e nella seconda metà del 2014.

Il 2014 è stato particolarmente segnato dalla diffusione della banalizzazione dei discorsi antisemiti sui social network, ed è su Internet che è stato registrato il maggior numero di casi di antisemitismo.