1 Settembre 2012

Antisemitismo in Venezuela durante la campagna elettorale per le elezioni presidenziali

Data:

01/09/2012

Fonte:

The Kantor Center for the Study of Contemporary European Jewry - http://www.kantorcenter.tau.ac.il

Autore:

Lidia Lerner

ANTISEMITISM IN VENEZUELA’S PRESIDENTIAL ELECTION 

Dal 1998 anno dell’elezioni presidenziali che hanno visto la vittoria di Hugo Chavez, il Venezuela ha subito una radicale trasformazione politica, che ha avuto un impatto rilevante sulla sua consolidata tradizione culturale di tolleranza religiosa.

In seguito all’elezione di Chavez a presidente, l’atteggiamento ufficiale del paese verso gli ebrei, che sino ad allora era stato sostanzialmente positivo, si è trasformato gradatamente in sospetto ed ostilità.

“Antisemitism in Venezuela’s Presidential Election” di Lidia Lerner, ricercatrice del Kantor Center dell’università di Tel-Aviv specializzata in antisemitismo nell’America latina, analizza le radici dell’antisemitismo “chavista” ed il suo impatto nei confronti degli ebrei e di Israele.

Allegati: